mobilità sostenibile

mobilità sostenibile

Mobilità Sostenibile

Creo questo blog per discutere alcune mie idee su come costruire dal basso una mobilità più sostenibile da un punto di vista ambientale (ed anche economico )

una nuova mobilità

ecomobilità dal bassoPosted by enrico cocciolillo Sun, September 11, 2011 21:19:21

In Molise (da dati ricavati dal sito ACI al seguente link : www.aci.it/sezione-istituzionaledati-e-statistiche.html ) si evince quanto segue : Nella provincia di Campobasso con 237.387 abitanti ci sono in circolazione 139.585 autovetture per 1.7 abitanti ad autovettura, nella provincia di Isernia per 88.694 abitanti ci sono in circolazione 58.726 autovetture per 1.5 abitanti una autovettura.Totale Regionale : Abitanti 326.081 , Autovetture 198.311 . Comuni 136 .Non credo che in paesi come ad esempio la Francia, il Belgio, L'Olanda, La Danimarca per fare dei paragoni solo con i paesi Europei si viva peggio che in Italia.Eppure se andate a vedere hanno un numero di Autovetture inferiori ( link http://www.businessonline.it/news/3748/nazioni-con-piu-automobili.html ).Considerando che in media ogni italiano spende per la propria auto 4.000€, in questa fase economica nella quale i poveri cristi dei lavoratori dipendenti non arrivano a fine mese, ritornare su valori di 2 abitanti per una autovettura, senza grandi rinunce, solo spendendo in modo differente e piu intelligente, quanti risparmi potrebbe portare solo nel piccolo Molise ?Io ho dei progetti in merito, ma prima di condividerli, vorrei vedere cosa ne pensate voi.Solo per il Molise si potrebbero risparmiare da simulazioni che ho fatto circa 35.000.000 € all'anno.

Inoltre per ogni partecipante potrebbe esserci un risparmio dai 100 ai 1.000€ annui, in funzione dei chilometri percorsi.

  • Comments(1)

Fill in only if you are not real





The following XHTML tags are allowed: <b>, <br/>, <em>, <i>, <strong>, <u>. CSS styles and Javascript are not permitted.
Posted by Enrico Cocciolillo Mon, September 12, 2011 14:13:19

P.S. dimenticavo di dire che per ogni partecipante al progetto petrebbe esserci un risparmio economico che puo andare dai 100 ai 1000 euro annui.